Category: humor

Marius Marenco: Sfranta

Prof. Marius Marenco – Sfranta

Per quanto non possa definirmi un appassionato di poesia, ritengo di un certo interesse riportare qui la versione radiofonica originale, appena un po’ pettinata, di Sfranta, composizione di uno dei pochissimi poeti che apprezzo, Marius Marenco – pseudonimo del poliedrico Mario Marenco, architetto e designer in veste di poeta negli anni ’70 alla trasmissione Alto Gradimento. Questa in particolare dovrebbe risalire a una puntata del 1974, ed eccone la fedele trascrizione:

Sfranta

Chi si svoglia di mattina con un inguercibile sgatoscio
che gli ingromma il cardio
siede stronco sul bordio del giaculo orando
e occhia il metrotempo
e occhia il metrotempo

Di poi si leva sfrantato sfrecchiandosi le giùntule
slurfando in bagorda sòrbore di aria
sghiozza un lamento
mascio, mascio
di neretto poco dolce e mezzo freddo
lo slaga mezzo nel piàttulo, mezzo nel màrmore…

In appresso suscitandosi si scartoccia dal bugo
balzellando nelle antaie sgranfolia in paccheggio
mascio, mascio
di sigarios scavallandoli in petto col tabacchio

Però essere bastote come assegio di lavùrio
e satisfa il cardio rientrar
in elevamotore,
in elevamotore
nella mochettura conforto ove
mascio, mascio
agonar nella pigrozza
in fin’al tramuncio
e tripudiar la cena, le cine
e via nottàr lo sfumabuio
e occhia il metrotempo

Disleva giorno
come la tempazza di mai…

Nota filologica: altrove – come nel libro dello stesso Marenco Lo Scarafo nella brodazza (Rizzoli, 1977) – questa poesia è presente col titolo de Lo sgatoscio e differisce leggermente anche nel testo. Tuttavia, ho preferito riportare la versione radiofonica, che viene annunciata come Sfranta direttamente dal Poeta stesso poco prima di iniziare la commovente  recitazione.

Vivere Bio: Deodorante per Ambienti al Tonno Naturale

NOVITA’ – Una nuova fragranza tutta particolare per la casa, il Deodorante per Ambienti al Tonno Naturale nel suo pratico ed elegante diffusore, adatto dalla toilette alla sala, dal ripostiglio alla camera da letto, conferisce un tocco d’originalità e fantasia a ogni abitazione. Disponibile anche nelle versioni Stoccafisso Ammollato e Cozza Spiaggiata.

La Grande Guerra Bacata | The Great Wormy War

Marco Bigliazzi (from Magritte), The Great Wormy War, 2016

Marco Bigliazzi (from Magritte), The Great Wormy War, 2016

Esistono varie versioni di un famoso dipinto di René Magritte intitolato La Grande Guerra (La Grande Guerre), quello con la mela verde che nasconde il volto dell’uomo con la bombetta. Questa è una mia rielaborazione, La Grande Guerra Bacata.

There are a few versions of a famous René Magritte’s painting, titled The Great War, the one with the green apple hiding the man’s face. This one is my silly version, The Great Wormy War.

The Five Onion Rings

Fried Onion Rings

Fried Onion Rings

It seems that in Rio a bombastic, useless – even ill-fated for Brazilians – manifestation called Olympic Games has begun. It seems also that billions people are watching the thing on telly. Frankly, I don’t give a [you fill this space] to such dumb stuff. To the five circles, I prefer fried onion rings by far. Is there anyone out there of the club?

Tre ore di Taratabong

Sul canale YouTube ufficiale inglese di Taratabong, la serie animata che ho creato insieme a Fabrizio Bondi e diretto qualche anno fa, è stato pubblicato un video di tre ore con almeno metà di tutti i cinquantadue episodi. Non l’hanno ancora fatto, ma è possibile che, siccome queta versione sarebbe rivolta al mercato anglofono, tra un po’ ci mettano il blocco per l’Italia, vale a dire che in quel caso verrebbe fuori la simpatica faccina che dice sorry this video is unavailable. Ci sono diversi modi per aggirare questo problema idiota (in un mondo globalizzato), e il più semplice è vedere il video installando qualche plugin tipo ProxTube (se usate Firefox, ma ci sono alternative anche per altri browser). Ah, nota a margine, ma non tanto marginale: le musiche di Taratabong sono di Patrizio Fariselli.

Rock & Rats: The Casting

rr_logo1Some years ago we (my associate Fabrizio Bondi and I) started developing the concept of an animated feature film, at Toposodo Independent Productions. The story was about a bunch of rats and rock music in a near fuiture preposterous world. The little video above is an animation test for the teaser of that movie. It’s actually a casting, where the chap is trying to get the role in the film.

The project of Rock & Rats has not been totally abandoned (it’s not easy to have an animated feature financed); today it’s sleeping in a digital drawer, but – who knows – it may awake alive & well any moment.